Offerta!

Equo REMOVER NO3 5000 Sacco da 5lt

Equo

POLIMERO PER LA RIDUZIONE DI NITRATI E FOSFATI

L’eccessivo innalzamento del livello di Nitrati e Fosfati per effetto di un’abbondante somministrazione di sostanze nutritive è uno dei principali problemi legati alla gestione di un acquario. Nitrati e fosfati sono entrambi composti chimici presenti in natura, ma un’eccessiva concentrazione in acqua può essere pericolosa per coralli ed altri invertebrati. I Nitrati ed i Fosfati, ad esempio, costituiscono nutriente per molte specie di alghe ed una loro elevata concentrazione in vasca può promuovere la loro eccessiva proliferazione (algae bloom). REMOVER NO3 costituisce un efficace metodo per la riduzione di Nitrati e Fosfati in vasca. I pellets di cui è composto, infatti, costituiscono un substrato preferenziale per lo sviluppo di batteri aerobi ed anaerobi che utilizzano Nitrati e Fosfati come nutriente; questi due composti vengono quindi “immobilizzati” sui pellets di REMOVER NO3 ed in questo modo eliminati dalla vasca. REMOVER NO3 può essere quindi posto in un filtro biologico,  a canestro o a letto fluido ben areato, senza nessuna controindicazione per gli organismi presenti in acquario: REMOVER NO3 è infatti costituito da materiale polimerico naturalmente biodegradabile. Il surplus di batteri che si formano sui pellets possono essere eliminati mediante uno skimmer posto nei pressi dell’uscita del filtro. Poiché REMOVER NO3 è utilizzato come nutriente da parte delle colonie batteriche che crescono sulla superficie dei pellets, viene lentamente degradato in acquario e sarà necessario aggiungere una nuova dose di pellets quando il livello iniziale sarà visivamente diminuito. Al fine di valutare la dose ottimale di REMOVER NO3 in funzione delle specifiche caratteristiche del vostro acquario (dimensione, densità e tipologia di pesci e invertebrati), nelle prima fasi di utilizzo è necessario monitorare frequentemente il livello di Nitrati e Fosfati, una volta che REMOVER NO3 è entrato a regime (tipicamente entro 2-4 settimane). E’ importante comunque sottolineare che REMOVER NO3 non può essere sovradosato, in quanto il numero di colonie batteriche che si formano sui pellets di REMOVER NO3 è in funzione della concentrazione di nutrienti (Nitrati e Fosfati) ed è quindi da essi regolato.

 201,25  157,50

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Equo REMOVER NO3 5000 Scatola da 5lt

POLIMERO PER LA RIDUZIONE DI NITRATI E FOSFATI
L’eccessivo innalzamento del livello di Nitrati e Fosfati per effetto di un’abbondante somministrazione di sostanze nutritive è uno dei principali problemi legati alla gestione di un acquario. Nitrati e fosfati sono entrambi composti chimici presenti in natura, ma un’eccessiva concentrazione in acqua può essere pericolosa per coralli ed altri invertebrati. I Nitrati ed i Fosfati, ad esempio, costituiscono nutriente per molte specie di alghe ed una loro elevata concentrazione in vasca può promuovere la loro eccessiva proliferazione (algae bloom). REMOVER NO3 costituisce un efficace metodo per la riduzione di Nitrati e Fosfati in vasca. I pellets di cui è composto, infatti, costituiscono un substrato preferenziale per lo sviluppo di batteri aerobi ed anaerobi che utilizzano Nitrati e Fosfati come nutriente; questi due composti vengono quindi “immobilizzati” sui pellets di REMOVER NO3 ed in questo modo eliminati dalla vasca. REMOVER NO3 può essere quindi posto in un filtro biologico,  a canestro o a letto fluido ben areato, senza nessuna controindicazione per gli organismi presenti in acquario: REMOVER NO3 è infatti costituito da materiale polimerico naturalmente biodegradabile. Il surplus di batteri che si formano sui pellets possono essere eliminati mediante uno skimmer posto nei pressi dell’uscita del filtro. Poiché REMOVER NO3 è utilizzato come nutriente da parte delle colonie batteriche che crescono sulla superficie dei pellets, viene lentamente degradato in acquario e sarà necessario aggiungere una nuova dose di pellets quando il livello iniziale sarà visivamente diminuito. Al fine di valutare la dose ottimale di REMOVER NO3 in funzione delle specifiche caratteristiche del vostro acquario (dimensione, densità e tipologia di pesci e invertebrati), nelle prima fasi di utilizzo è necessario monitorare frequentemente il livello di Nitrati e Fosfati, una volta che REMOVER NO3 è entrato a regime (tipicamente entro 2-4 settimane). E’ importante comunque sottolineare che REMOVER NO3 non può essere sovradosato, in quanto il numero di colonie batteriche che si formano sui pellets di REMOVER NO3 è in funzione della concentrazione di nutrienti (Nitrati e Fosfati) ed è quindi da essi regolato.

COMPOSIZIONE
Polimero organico biodegradabile.

DOSAGGI ED USO
Inserire REMOVER NO3 (indicativamente 100 ml in 100 lt), in un filtro biologico, a canestro o letto fluido ed aggiungere quando il livello iniziale sarà visivamente diminuito o all’aumentare di Nitrati e Fosfati. Nel caso di elevati livelli iniziali delle specie indesiderate (esempio concentrazione di Nitrati > 20 ppm) è necessario introdurre REMOVER NO3a step, ovvero cominciare con una quantità minore (25-50% del volume finale del filtro), quindi incrementarla dopo 4-5 giorni. Per l’attivazione si consiglia di utilizzare l’attivatore biologico BIO-EXTRA. La formazione di una torbidità dell’acqua nei primi due giorni dall’introduzione di REMOVER NO3in vasca dipende dal bloom batterico e non deve destare preoccupazione alcuna.

Formato: Scatola da 100, 250 , 500, 1000ml , Sacco da 2,5 – 5 lt

t

Informazioni aggiuntive

Peso 5 kg